A Libera Terra Puglia il premio per il miglior vino rosato biologico

25 febbraio 2011

BRINDISI – Un premio importante a Libera Terra Puglia: Alberelli de la Santa 2009 IGT Salento è il “Rosato dell’anno” per la Guida ai vini d’Italia bio 2011, Tecniche Nuove editore, dedicata ai vini ottenuti da agricoltura biologica e biodinamica prodotti da aziende certificate. Una particolare menzione per la selezione di Negroamaro, che continua a far parlare di sè.

La cooperativa Libera Terra Puglia coltiva e vendemmia le uve Negroamaro da cui ricava il rosato premiato dalla guida ai vini biologici nella tenuta Santa Barbara tra Torchiarolo e S.Pietro Vernotico, confiscate ad un esponente della Scu. Più recentemente, la cooperativa ha ottenuto in uso anche la grande villa che si trova nell’azienda.

fonte:  http://www.brindisireport.it

Potrebbero interessarti anche...