A Piacenza per Pino Maniaci

Si è tenuta venerdì 14 Gennaio presso la cooperativa “La Magnana” a  Piacenza una cena per raccogliere fondi a sostegno di Telejato, la nota emittente televisiva di Partinico.

Organizzatori della serata il Siap nella persona di Sandro Chiaravallotti e Libera Piacenza.

A godere dell’ottima cena a base di “pisarei e fasò”, il  piatto tipico piacentino, sono state circa 150 persone tra associazioni, autorità locali e ragazzi provenienti da varie città tra cui Milano, Torino e Palermo.

Ospite d’eccezione il palermitano Pierfrancesco Diliberto in arte Pif , volto celebre delle Iene e de Il testimone su MTV,  che durante l’ intervento prima della cena ha espresso in modo ironico  parole di solidarietà nei confronti della famiglia Vitale, la famiglia mafiosa di Partinico.

“Il sogno dei Vitale da quando sono nati era quello di fare i mafiosi e quindi per loro è stata una vera fortuna nascere in Sicilia, un po’ come chi vorrebbe fare l’attore e nasce ad Hollywood. In realtà però i poveri  Vitale si sono ritrovati a combattere con il peggior “Scassaminchia” che potesse capitargli”.

Oltre a Pif, sono intervenuti Roberta Mani autrice di “Avamposto” e Franco D’Aniello dei Modena City Ramblers. Ma il vero mattatore della serata è stato Pino Maniaci, direttore di Telejato accompagnato dalla moglie Patrizia, il quale ha ringraziato calorosamente tutti per la cena e salutando in chiusura gli ospiti, ha citato le parole di Luigi Ciotti : “dobbiamo sentirci tutti quanti partigiani nella lotta alla mafia”.

La serata si è poi conclusa tra gli applausi dei presenti e  con un brindisi, a base di limoncello (proveniente dalle terre confiscate in Sicilia) in onore di Pino Maniaci e Telejato.

Valentina Ciappina

Potrebbero interessarti anche...