Appeso in una scuola, striscione di minaccia dei narcos contro gli attivisti

Daniel Domínguez

El Diario giovedì 10/03/2011. Ciudad Juárez, Chihuahua, México

Questa mattina è stato ritrovato in una scuola superiore uno striscione di minaccia rivolto a due attiviste locali.

La scuola Federal 60 si trova nelle vie Toronja Roja y A. Alvarez dell’Infonavit Nuevo Juárez.

Secondo informazioni dei vicini, alcuni soggetti a bordo di tre mezzi sono arrivati prima delle cinque del mattino per mettere uno striscione lungo due metri e largo uno e mezzo nel quale si minaccia una maestra e suo figlio che presumibilmente appoggerebbero un gruppo delittuoso.

Dopo le sei del mattino lo striscione ra ancora appeso nonostante le autorità fossero state avvisate.

Se vuoi continuare ad appoggiare la cretina bastarda della dottoressa Malù, maestrina di merda Marisela Ortiz fotteremo tutta la tua famiglia a cominciare da tuo figlio “Chapolin del Rowe” lo abbiamo già nella lista.” Att. J.L.___________”,

È risaputo che Marisela Ortiz insegna nella scuola dove è stato lasciato il messaggio e che diversi genitori non hanno permesso ai propri figli di frequentare le lezioni.

María Luisa “Malú” García Andrade era a direttrice degli affari legali dell’organizzazione ‘Nuestras Hijas de Regreso a Casa’, mentre Ortiz ne è la fondatrice.

Potrebbero interessarti anche...