Coloni intimidiscono pastori palestinesi ed attaccano osservatori internazionali

Il 27 luglio, alle 9.15 circa, quattro coloni dell’insediamento di Havat Ma’on a viso coperto, armati di sassi ed una spranga di ferro, intimidiscono tre pastori palestinesi ed attaccano due osservatori internazionali. I coloni hanno tirato pietre contro gli internazionali ed hanno colpito uno di loro alla testa con una spranga di ferro.

I pastori palestinesi stavano pascolando i loro greggi in terra palestinese vicino la collina di Mesheha, quando quattro coloni a viso coperto li hanno attaccati. I pastori sono riusciti a lasciare l’area ma i coloni hanno attaccato gli internazionali (un membro dei Christian Peacemaker Team ed un ospite in visita). I coloni hanno danneggiato la videocamera del volontario dei CPT ed hanno forzato gli internazionali a ritornare verso il villaggio di At-Tuwani. Il volontario dei CPT è stato portato all’ospedale e medicato con otto punti di sutura alla testa.

Christian Peacemaker Team e Operazione Colomba hanno già documentato sei episodi dal 22 luglio 2011, in cui i coloni dell’avamposto di Havat Ma’on hanno attaccato palestinesi ed internazionali vicino la collina di Mesheha.

Operazione Colomba e Christian Peacemaker Teams mantengono una presenza costante nel villaggio di At-Tuwani e nell’area delle colline a sud di Hebron dal 2004. Foto dell’incidente: http://bit.ly/pUVhUE

Potrebbero interessarti anche...