Da oggi lotta mafia appartiene a Parlamento Ue

Orgoglioso di essere stato promotore iniziativa

25 ottobre, 16:03

 

(ANSA) – BRUXELLES, 15 OTT – L’istituzione di una commissione parlamentare Ue sulle mafie in Europa – contenuta nel rapporto Alfano approvato quasi all’unianimita’ oggi dalla plenaria di Strasburgo – e’ un’idea nata da una lettera inviata da Rosario Crocetta, ex sindaco di Gela minacciato ed eurodeputato Pd.

”Era il 15 luglio 2009, giorno dell’elezione del presidente Buzek – ha ricordato Crocetta da Tunisi, dove è in missione di osservazione elettorale per il Parlamento europeo – quando con una lettera ho chiesto che si istituisse nella Ue una commissione d’indagine sul fenomeno delle mafie in Europa. La richiesta lasciò sbigottiti i tanti che ritenevano il problema un fenomeno circoscritto al sud Italia”.

”Da allora – ha aggiunto Crocetta – non solo tutta la delegazione del Pd si e’ schierata su questa posizione, ma l’intero gruppo S&D, grazie alla collaborazione di Martin Schulz, ha fatto propria questa intenzione, organizzando il primo seminario internazionale sul problema delle mafie in Europa. E positiva è stata la reazione del presidente Buzek”.

”Da oggi – ha cocnluso Crocetta – la lotta alla mafia appartiene a tutto il Parlamento europeo e sono orgoglioso di aver contribuito, insieme con altri, a questo risultato”.

(ANSA)

Potrebbero interessarti anche...