In ricordo di Vittorio

FERRARA:

La sezione Anpi Vittorio Arrigoni di Ferrara ha deciso di inaugurare la sua attività organizzando un incontro che vedrà presenti Alfredo Tradardi, presidente di International Solidarity Movement, l’organizzazione per la quale Vittorio Arrigoni lavorava, e Gianfranca Scutari, traduttrice del rapporto Goldstone, redatto dal magistrato sudafricano Richard Goldstone, riguardante la violazione dei diritti umani a Gaza durante l’operazione “Piombo Fuso”.

L’incontro si svolgerà lunedì 30 maggio alle ore 21, presso Sala della Musica, Via Boccaleone 19 (Circoscrizione 1). Durante la serata sarà possibile acquistare diversi titoli riguardante il conflitto israelo-palestinese e sopratutto la nuova edizione di “Gaza-Restiamo Umani”, il libro scritto da Vittorio che in questa nuova versione sarà caratterizzato da contenuti inediti.

INFO: http://www.estense.com/?p=147873

– – –

LOMBARDIA:

Domenica, 29 maggio 2011, si terrà la 29° edizione di Bicipace, la più importante manifestazione in bici della Lombardia: 48 le partenze dislocate in altrettanti comuni tra le province di Milano, Varese e Novara. Oltre alle due ruote sfileranno alcuni valori fondamentali come l’amore per l’ambiente, la pace e la solidarietà; questa edizione è dedicata a Vittorio Arrigoni, il giovane pacifista ucciso nella Striscia di Gaza.

Bicipace promuova anche la campagna Battiquorum a supporto dei quesiti referendari su acqua e nucleare. “L’obiettivo, oltre quello di proporre la bicicletta come mezzo di trasporto alternativo – ricorda Flavio Castiglioni responsabile storico dell’iniziativa – è quello di sensibilizzare le persone e stimolare la loro partecipazione attiva su temi ambientali e sulla solidarietà. Non potevamo esimerci dal promuovere la campagna pro-referendum, forniremo informazioni e daremo vita a momenti di confronto”.

L’organizzazione della giornata prevede, infatti, dopo la vera e propria biciclettata con arrivo alla Colonia Fluviale di Turbigo (MI) nel Parco del Ticino, la possibilità di rifocillarsi con cucina naturale a KM 0, giocare e rilassarsi nel verde con spettacoli teatrali e musica dal vivo. Ma anche occasione di informarsi e conoscere le campagne delle associazioni di volontariato che lavorano dietro le quinte dell’iniziativa. I “bicipacifisti” potranno sostenere due progetti: “Acquaviva”, dei “Medici con l’Africa Cuamm” (www.mediciconlafrica.org) previsto a Dilela nella regione Oromia dell’Etiopia, per ridurre la mortalità materna, neonatale ed infantile che, attualmente, è 25 volte quella italiana. Mentre, guardando in Perù a Mamara, con l’Operazione Mato Grosso, si potrà dare man forte alla costruzione di una struttura che accolga stabilmente la cooperativa di lavoro di 45 giovani falegnami, allontanandoli dalla miseria e della povertà.

INFO: http://www.helpconsumatori.it/news.php?id=33012

Potrebbero interessarti anche...