Libera Terra a Polistena: quattro posti disponibili al campo estivo

Nell’ambito del progetto “Il futuro volta le spalle alle mafie”, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna, i Comuni del Circondario imolese promuovono la partecipazione ad un campo di lavoro volontario sui terreni confiscati alle mafie per un gruppo di 27 ragazzi che potranno prendervi parte gratuitamente.

L’esperienza è resa possibile anche grazie alla collaborazione con “l’Associazione La Strada” di Medicina, i cui educatori accompagneranno i ragazzi in questa esperienza.

Il Campo si svolgerà dal 4 all’11 luglio 2011 a Polistena (Reggio Calabria), è rivolto a ragazzi dai 18 ai 28 anni ed è gestito dalla Cooperativa Sociale Valle del Marro – Libera Terra.

Nello specifico, il Comune di Medicina finanzierà almeno 4 posti, all’interno delle Politiche giovanili e di educazione alla Pace.

Per l’assessore Montanari questa è un’iniziativa importante che dimostra anche la volontà politica della Regione e dei nostri Comuni di lavorare assieme per un’educazione alla legalità. “Questo campo intende promuovere una cultura della legalità attraverso attività diversificate: il lavoro agricolo, lo studio delle tematiche della lotta alle mafie e l’incontro con il territorio”. La partecipazione ai campi è gratuita e i volontari saranno coperti da assicurazione.

I giovani interessati dovranno: prendere visione dell’avviso allegato e presentare la propria candidatura entro il 20 giugno 2011, compilando il modulo di partecipazione. La domanda dovrà essere consegna all’ufficio Protocollo del Comune di Medicina – Via Libertà 103 – 40059 Medicina (Bo).

Per maggiori informazioni contattare: URP tel. 051 6979290; Segreteria del Sindaco tel. 051 6979283.

fonte:  http://www.comune.medicina.bo.it

Potrebbero interessarti anche...