Manette per l'aggressore di Pino Maniaci

A Partinico in manette il boss emergente Michele Vitale

vitale-michele-webIn passato aveva aggredito anche il direttore di Telejato Pino Maniaci
di AMDuemila – 15 marzo 2012
I carabinieri hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Michele Vitale, 20 anni, ultimogenito del boss ergastolano Vito Vitale e già detenuto. Il giovane deve rispondere di un caso di estorsione. Secondo quanto hanno ricostruito gli investigatori sulla base di intercettazioni telefoniche, il giovane, all’epoca dei fatti contestati minorenne, avrebbe dapprima costretto una persona a richiedere un finanziamento per l’acquisto di una moto da una concessionaria di Partinico (Palermo), e successivamente obbligato il concessionario a consegnargli il mezzo senza corrispondere il prezzo dovuto, versato in parte solo un mese dopo.

Lo sviluppo investigativo è scaturito dalle indagini dei carabinieri su una serie di estorsioni e attentati incendiari avvenuti a Partinico e che il 30 novembre del 2010 avevano già portato all’operazione ‘The end’ con l’arresto dei due fratelli maggiori di Michele Vitale, Giovanni e Leonardo, entrambi attualmente detenuti in regime di 41 bis, disarticolando il mandamento mafioso di Partinico.
Michele Vitale è lo stesso che nel gennaio 2008 ha aggredito il direttore dell’emittente di Partinico, Telejato, Pino Maniaci.

ARTICOLI CORRELATI

– Aggressione a Pino Maniaci: primo round in tribunale – di Lorenzo Baldo

– Aggredito direttore Telejato piena solidarieta’ !

Potrebbero interessarti anche...