Nuove minacce a Pino Maniaci

Una lettera con minacce di morte, spedita da Palermo e indirizzata al direttore di TeleJato Pino Maniaci, è stata recapitata alla redazione dell’emittente di Partinico (Palermo). Il giornalista, in passato, è stato già vittima di intimidazioni. Nella missiva, scritta a macchina, si intima al giornalista di «stare zitto e lasciare il paese». «Non puoi attaccare tutti – si legge – altrimenti ci pensiamo noi a te e alla tua famiglia». «La sentenza è stata emessa», scrive, inoltre, in dialetto siciliano l’anonimo. Maniaci ha portato la lettera al commissariato e ha presentato denuncia. «Non ci lasceremo intimidire», ha commentato. Le minacce seguono un’inchiesta giornalistica fatta dall’emittente sui beni confiscati alla mafia in cui si denunciava la condotta di un amministratore giudiziario che avrebbe gestito una cava sottratta ad una famiglia mafiosa attraverso una società costituita insieme ai parenti dell’ex proprietario colpito dalla misura di prevenzione. (ANSA).

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. davide ha detto:

    Dicono che “non puoi attaccare tutti”. Ma in realtà loro sono alcuni. Tu sei tutti. Tutti quelli che passano per questa piazza virtuale. Tutti quelli che ascoltano la tua storia. Tutti quelli che con te dicono “NO” alla violenza delle mafie. Tutti vicini.

    Siamo un esercito di sognatori: è per questo che siamo invincibili” (Subcomandante Marcos)