Olio: su 'la cucina italiana' in vetrina extravergine reggino

La rivista specializzata “La Cucina Italiana”, nel numero di ottobre in edicola, segnala alcuni oli extravergine d’oliva del reggino. In particolare l’attenzione degli esperti della pubblicazione si concentra, come scelta consigliata, su “L’ottobratico” dell’azienda agricola dei fratelli Fazari di San Giorgio Morgeto; sul “Castellanense” prodotto dall’azienda Valle del Marro – Libera terra costituita nel 2004 da Libera su terreni confiscati alla ‘ndrangheta e su ”L’olio del notaro” dell’azienda agricola Terranova di Cittanova. “La provincia di Reggio Calabria – è scritto nella rubrica Mondo Olio – pur non disponendo ancora di una denominazione di origine, è senza dubbio la più importante per le quantità di olio ricavato”. (ANSA).

Potrebbero interessarti anche...