Perugia-Assisi: i primi passi

22 settembre 2011 – Bastia Umbra, fiere-quartier generale della Tavola della Pace

Eccoci arrivati, ma è solo il primo passo! Abbiamo raggiunto gli amici di Libera nel quartiere fieristico di Bastia Umbra, a metà del percorso su cui domenica prossima si svolgerà la cinquantesima marcia della pace Perugia-Assisi, organizzando, tra scatoloni di magliette, manifesti, striscioni, piadine, bottiglie di vino e laptop accesi, i laboratori dei prossimi due giorni. L’iniziativa chiamata”mille giovani per la pace”, forse sull’onda garibaldina dell’anniversario dell’Unità d’Italia, prevede in realtà l’arrivo di almeno 2.000 ragazzi e ragazze da tutt’Italia per i seminari, lezioni di pace e laboratori che si terranno in preparazione alla marcia. Salvagente e Libera si occuperanno di diritti umani, nonviolenza, legalità e giustizia. Palestina e Nord Africa sono gli ospiti d’onore, con i protagonisti delle rivoluzioni della scorsa primavera, ma ci hanno poi raggiunto amici del Social Forum Mondiale dal Brasile. Attendiamo gli amici di Bolzano con cui daremo il via al progetto di gemellaggio del Performing Media Lab e chi arrvierà da Torino con il pullmann di Libera. Insomma, si vive l’aria frizzzante dei grandi eventi, la stanchezza di chi cerca di organizzare tutto al meglio, la voglia di partire.

Salvagente

 

Potrebbero interessarti anche...