Polistena: visita di Don Ciotti all'uliveto incendiato


Don Luigi Ciotti, Presidente dell’Associazione Libera, è stato in Calabria. Prima nel vibonese, dove ha incontrato il parroco di Cessaniti, don Tonino Vattiata, al quale domenica notte è stata data alle fiamme l’auto. Poi nel reggino, a Polistena e ad Oppido Mamertina, dove ha voluto vedere con i suoi occhi quanto la criminalità ha fatto, incendiando 500 piante di ulivo in un terreno confiscato alla ‘ndrangheta e coltivato dalla Cooperativa Vallo del Marro. Don Luigi Ciotti ha voluto visitare anche il porto di Gioia Tauro, per stare vicino agli operai che in queste ore stanno rischiando il posto di lavoro. E ha tuonato contro chi sta facendo solo parole.

Potrebbero interessarti anche...